Come scegliere una porta per lavanderia

Le nostre porte salvaspazio per separare con stile questo ambiente funzionale

La tua casa è poco spaziosa ma desideri comunque progettare o ristrutturare un ambiente adibito a lavanderia? Anche se si pensa che il locale lavanderia sia uno spazio adatto solo per le case di grandi dimensioni, basta un po’ di creatività e organizzazione per avere una lavanderia funzionale. Per separare questo ambiente dalle altre stanze puoi optare per le porte salvaspazio: belle, funzionali e versatili, le porte scorrevoli interno o esterno muro, rototraslanti o a libro sono le porte ideali per questo ambiente. Ecco quindi alcuni consigli per aiutarti a scegliere la porta per lavanderia perfetta per la tua casa o un mobile per lavatrice che ti consenta di nasconderla in modo pratico ed elegante.

 

Nella progettazione della tua casa c’è uno spazio che, seppur piccolo, nel tempo si rivela estremamente comodo e funzionale: un ripostiglio o una stanza adibiti a lavanderia. Uno spazio come questo, seppur piccolo, ti permette di riporre e organizzare gli elettrodomestici più utili e  ingombranti – come lavatrice e asciugatrice – e tutti quegli oggetti che non desideri siano visibili, come scatole, ceste per il bucato, detersivi e asse da stiro. Essendo solitamente uno spazio di dimensioni ridotte, è importante che la porta della lavanderia sia pratica e salvaspazio.

porta laccata bianca per sottoscala

TIPI DI PORTE SALVASPAZIO PER LAVANDERIA

Se vuoi scegliere una soluzione salvaspazio per la porta della tua lavanderia ma avere anche un serramento elegante e in linea con lo stile della tua casa, ti consigliamo di valutare tre diverse possibilità di porte per lavanderia, perfette sia per una casa in stile classico che moderno:

  • porte scorrevoli esterno o interno muro,
  • porte a libro,
  • porte rototraslanti.

PORTE SCORREVOLI PER LAVANDERIA

Le porte scorrevoli Garofoli rappresentano una valida soluzione salvaspazio perché possono essere scelte sia nella versione a scomparsa, cioè con l’anta che scorre nel vano parete, oppure scorrevoli esterno muro. Questo tipo di porta, inoltre, è disponibile in diversi modelli e materiali:

  • in legno,
  • con finitura laccata,
  • in laminato,
  • in vetro.

Porte scorrevoli in legno Garofoli

La porta scorrevole a scomparsa è una soluzione estremamente funzionale per la tua lavanderia perché ti permette di risparmiare completamente sull’ingombro dell’anta che, una volta aperta, viene nascosta all’interno della parete. Il meccanismo di scorrimento infatti la porta a rientrare nel vano muro, consentendo di sfruttare ogni centimetro del ripostiglio.

Porta scorrevole a scomparsa Garofoli

Se invece non vuoi intervenire sul vano parete o non puoi intraprendere ulteriori opere murarie, puoi scegliere uno dei tantissimi modelli delle nostre porte scorrevoli esterno muro. Anche in questo caso, avrai una porta per la lavanderia che occuperà sicuramente meno spazio delle tradizionali a battente, ma tieni presente che la parete su cui scorrerà l’anta della porta dovrà essere libera da mobili o complementi d’arredo.

Porta scorrevole esterno muro a mantovana

Se la tua lavanderia è poco illuminata, puoi anche optare per una delle nostre porte scorrevoli in vetro. In questo caso dovrai ovviamente optare per vetri satinati con decori oppure per vetri super riflettenti con effetto specchio. Avere una superficie specchiante in più in casa, infatti, crea un ambiente estremamente elegante e contribuisce anche a far sembrare più grandi gli spazi.

Dettaglio porta in vetro con rete metallica dorat

PORTA PER LAVANDERIA A LIBRO E ROTOTRASLANTI

Se non puoi agire sul vano parete e hai già i muri vicino al ripostiglio occupati da mobili o mensole, puoi optare per due ulteriori opzioni salvaspazio per separare la tua lavanderia dagli altri ambienti: le porte a libro o le porte rototraslanti, magari coordinate alle altre porte della tua casa. Puoi vederne un esempio nell’immagine successiva, in cui  sono state scelte le nostre porte in laminato in versione rototraslante coordinate a quelle a battente della collezione Stilia di Gidea, finitura laccato avorio.

Porta rototraslante laccata avorio

La porta rototraslante non avendo l’anta collegata alle classiche cerniere laterali – poiché si apre e chiude grazie a un meccanismo che permette di aprirle in entrambe le direzioni – è un’ottima soluzione salvaspazio per la tua lavanderia, così come la porta a libro, in cui l’anta si impacchetta su se stessa e consente quindi di ingombrare pochissimo spazio.

Porta a libro salvaspazio

Per capire meglio le varie tipologie di aperture che puoi utilizzare per la porta della lavanderia, puoi guardare il nostro video sulle tipologie di porte salvaspazio pensate per sgabuzzini, ripostigli e vani di dimensioni ridotte.

SOLUZIONI BELLE E FUNZIONALI: ARMADI FILO MURO E MOBILI PORTA LAVATRICE

Se non hai la possibilità di creare una vera e propria lavanderia, il bagno può diventare la camera ideale in cui creare una zona lavanderia. Puoi utilizzare, infatti, diversi escamotage per inserire la lavatrice in modo discreto, rendendo l’ambiente pratico, polifunzionale ed esteticamente piacevole. Un’idea è quella di nascondere gli elettrodomestici come la lavatrice e l’asciugatrice, il boiler, i detersivi e il cestino del bucato dentro un armadio coordinato alla boiserie, come nel caso del nostro mobile porta lavatrice della collezione Miria di Gidea, interamente personalizzabile nelle misure.

Mobile per il bagno su misura miria

In generale, un armadio a muro oppure un mobile porta lavatrice sono sufficienti per ricavare una pratica lavanderia in una zona di passaggio, come il corridoio, ad esempio. In questo caso, più ancora che in altri, la soluzione a scomparsa tende ad essere esteticamente migliore. Con le nostre soluzioni su misura Miria è possibile, infatti, organizzare un’armadiatura comoda e di design, in cui inserire i vari elettrodomestici, compresa la tavola da stiro, che saranno visibili solo quando ne avrai bisogno.

mobile-per-bagno-nascondi-lavatrice-miria.gidea-garofoli

Infine, sebbene possa sembrare il posto meno adatto, anche in cucina si può organizzare un angolo lavanderia, basta scegliere il giusto arredamento e creare una zona in grado di integrarsi con il resto dell’ambiente. Ad esempio, puoi nascondere lavatrice e asciugatrice in un mobile coordinato al resto dell’arredamento o facendole rientrare in colonne attrezzate al pari del frigorifero e delle dispense.

boiserie liscia e box in legno Garofoli per cucina compatta

In conclusione, le nostre soluzioni salvaspazio per realizzare la tua porta per la lavanderia perfetta o creare un mobile porta lavatrice discreto, pratico e perfettamente coordinato al resto dell’arredamento sono davvero numerose e ti permettono di realizzare al meglio il tuo progetto abitativo.

 

Trova negozio porte e armadi salvaspazio per lavanderia

Vuoi guadagnare spazio con la porte della lavanderia giusta? Contatta uno dei nostri punti vendita nella tua zona, troverai personale qualificato pronto a darti una consulenza sulle diverse tipologie di soluzioni salvaspazio.