Le porte interne: i materiali

Caratteristiche e vantaggi dei diversi materiali per le porte da interni
Le porte di casa: quali sono i materiali principali?
Le porte interne sono elementi imprescindibili in una casa, perché servono a separare o a unire gli ambienti e anche perché possono diventare essenziali nella definizione dello stile d’arredo. Scegliere bene una porta significa combinare al meglio estetica e funzionalità. Una delle caratteristiche fondamentali è il materiale. Ce ne sono di diversi tipi: porte in legno, porte in vetro, porte in laminato, porte laccate e in alluminio. Ognuno ha i suoi pregi e può essere più o meno adatto a un progetto. In questo video approfondiamo i principali per capire quale sia il più adatto alle diverse esigenze!
 
Porte in legno

La porta in legno rappresenta una scelta di pregio per i tuoi interni. Un materiale resistente e duraturo, che nel tempo diventa ancora più unica grazie al fascino del vissuto. Se ti piace il legno ma preferisci seguire le tendenze scopri anche le nostre porte laccate.

Porte in vetro

La soluzione ideale per chi vuole separare gli ambienti senza dividerli. Una porta in vetro garantisce luminosità e si può inoltre personalizzare nelle dimensioni, nel colore e nei decori. Come nel caso del nostro catalogo Emozioni di vetro!

Porte in laminato

Resistente all’usura e all’umidità, facile da pulire, ideale per chi cerca un materiale che non si alteri nel tempo, il laminato è indicatissimo per chi ama la praticità e chi deve arredare spazi pubblici, hotel, ristoranti o palestre.

Trova negozio porte

Vuoi più info sulle porte in legno? Stai scegliendo le tue porte in vetro? Vorresti vedere tutti i nostri modelli di porte in laminato? Scarica i nostri cataloghi oppure visita uno dei nostri punti vendita.