Porte Scorrevoli per Cabine Armadio: Come Scegliere

Durante la progettazione di una cabina armadio ci si concentra sempre attentamente sull’organizzazione interna degli spazi, ma in realtà è altrettanto fondamentale scegliere con cura il tipo di porta che servirà per la chiusura.
Studiare con attenzione la chiusura significa non solo stabilirne la modalità di apertura, ma anche le dimensioni e la finitura giusta. Spesso la scelta delle porte per la cabina armadio dipende dallo stile, poiché si deve accordare con quello che caratterizza la stanza da letto, gli arredi e i complementi. In alcuni casi si può addirittura optare per un’apertura che diventi la protagonista della stanza, come vediamo sempre più spesso sulle riviste di design e su Instagram.
Se siamo alla ricerca di un’apertura che non ruba cm, e quindi regala maggiore spazio alla stanza, l’ideale sarà la porta scorrevole. Le porte scorrevoli per la cabina armadio sono generalmente la tipologia più richiesta sia perché consentono di ridurre al minimo gli ingombri sia per la resa estetica più lineare che si adatta benissimo alle case moderne.

Esaminiamo quindi insieme le varie tipologie di porte scorrevoli interne da inserire nel nostro progetto!

FUNZIONALITÀ CON LE PORTE SCORREVOLI INTERNO MURO

Il meccanismo è il più tradizionale, ma se siamo alla ricerca di una soluzione discreta ed elegante la porta scorrevole interno muro (chiamata anche porta a scomparsa o porta a scrigno) rimane la più adatta, perché presenta il grande vantaggio di scorrere internamente alle pareti e quindi lasciare i muri utilizzabili per altri arredi come cassettiere o specchi.
L’unico appunto relativo a questa tipologia è l’implicazione di lavori edili, che ome ben sappiamo, soprattutto in case già abitate, non sempre sono possibili per la presenza di impianti elettrici o altri elementi inseriti nel vano parete. Se nelle pareti della nostra stanza non ci sono questi problemi, una porta scorrevole interno muro a un’anta o con doppia anta è una soluzione fantastica.

Inoltre, possiamo anche pensare, come in questo progetto internazionale, di abbinare le porte scorrevoli Garofoli della collezione Bisystem alla porta del bagno (qui una bellissima Filomuro in vetro fumé) e alla porta d’ingresso.

 

bisystem camera letto 01

 

PORTE ESTERNO MURO: LA SOLUZIONE SEMPLICE E FUNZIONALE

Di più semplice installazione, se non vogliamo avventurarci in interventi di muratura, sono le porte scorrevoli esterno muro. Una soluzione semplice e funzionale per creare comode cabine armadio in qualsiasi luogo della casa. Nel nostro catalogo esistono diverse tipologie di binari per lo scorrimento delle ante, così è possibile scegliere lo stile che più si adatta ai nostri spazi.


Cabina-armadio-Miria di Gidea con ante scorrevoli in vetro

 

I MATERIALI PER LE PORTE SCORREVOLI

Un’ulteriore attenzione quando si progetta la cabina armadio va posta alla finitura della porta scorrevole. Possiamo infatti scegliere tra:

  • porte in legno;
  • porte laccate;
  • porte in vetro;
  • porte laminate.

Ogni materiale presenta qualità e vantaggi. Le porte scorrevoli laccate sono una delle tendenze degli ultimi anni perché è possibile scegliere tra tantissime tonalità e ben si adattano sia a case moderne che in stile classico. Le porte scorrevoli in legno rappresentano una garanzia nel tempo, poiché il legno è un materiale di pregio che diventa sempre più bello col passare degli anni.

Chi ha esigenze di budget o sta arredando la cabina armadio della stanza dei propri figli può optare per porte scorrevoli in laminato, un materiale di facilissima manutenzione, che resiste agli urti e si pulisce con poco sforzo.

Le porte scorrevoli in vetro sono indicate per:

  • chi vuole trasformare l’interno della cabina in un ulteriore elemento del design della casa (e non teme quindi di mostrare come ha organizzato abiti e scarpe);
  • chi ama le soluzioni glamour, come i vetri glitterati o quelli con rete metallica;
  • chi desidera porte con specchio, per guadagnare un’ampia superficie riflettente.

 

LE MISURE IDEALI DELLA CABINA ARMADIO

Quando progetti una cabina armadio le misure sono essenziali per poter organizzare lo spazio al meglio. Abbiamo già parlato nel nostro magazine delle dimensioni minime di una cabina armadio, in questo post vogliamo solo sottolineare che, sulla base delle dimensioni e della parete a disposizione, è possibile scegliere una porta scorrevole ad anta singola oppure una porta scorrevole doppia.

 

SOLUZIONI A TUTTA ALTEZZA PER UN EFFETTO WOW

Le soluzioni più scenografiche e di maggiore impatto visivo sono le porte scorrevoli a tutta altezza, con ante che, quando si aprono, scorrono su altre ante fisse in vetro.
Le porte scorrevoli in vetro, generalmente corredate da profili in alluminio più o meno evidenti, sono le più adatte per dividere senza appesantire l’estetica generale della stanza, soprattutto se andremo ad occupare un’intera parete. Anche in questo caso si può scegliere tra tantissime finiture del vetro: colori, acidature, reti metalliche e decorazioni sono indispensabili per creare quell’effetto vedo non vedo, che pur lasciando intuire il contenuto dell’ambiente non lo palesi completamente e al contempo doni molta luminosità all’interno della cabina armadio.

 

Porta scorrevole in vetro abbinata a porta a battente

Trova Negozio Porte Scorrevoli per cabine armadio

Stai progettando la tua cabina armadio e vuoi inserire una porta scorrevole? Nei punti vendita della nostra rete trovi personale qualificato che può darti supporto e consulenza sulle tue esigenze d’arredo. Potrai scegliere tra le diverse tipologie e finiture disponibili toccando con mano l’indiscussa qualità di nostri prodotti.