Porte tagliafuoco REI: tutto su classificazione e resistenza

Sicurezza e stile in caso di incendio

Già da alcuni anni l’Italia si è dotata di una normativa che obbliga al rispetto di specifiche misure di sicurezza nei confronti degli incendi. Le nostre porte tagliafuoco Rei rientrano tra i sistemi di sicurezza da utilizzare per la protezione passiva, ovvero per ridurre la diffusione delle fiamme e del fumo e quindi assicurare maggiormente un edificio e, ovviamente, le persone che ci vivono, ci lavorano o ci alloggiano. Visto che il tema è importante poiché a che fare con la vita degli individui, abbiamo deciso di approfondirlo spiegando i criteri della classificazione delle porte tagliafuoco e le diverse tipologie.

 

Classificazione porte REI

Come indicato dal loro nome la porte tagliafuoco sono state ideate per tagliare la fornitura di ossigeno che porta alla rapida propagazione delle fiamme.  È questa loro caratteristica a far sì che l’incendio si possa “arginare” limitandone la diffusione nei vani attigui a quello interessato dal fuoco. Questa loro funzione rende chiaro il perché non si possa usare, se non in modo improprio, il termine porte antincendio, che invece farebbe ipotizzare un ruolo attivo (e non passivo) della porta rispetto all’insorgere di incendi.

 

LA CLASSIFICAZIONE REI/EI

Le porte tagliafuoco vengono dette anche porte Rei o Ei perché la normativa italiana (UNI 9723) e quella europea (EN 16034) usano questi codici per indicare la classificazione in base alla resistenza della porta stessa al fuoco. Per essere più precisi la sigla R.E.I. ha origine da tre termini:

  • RESISTENZA – che indica il fatto che la porta sia meccanicamente resistente alle fiamme e quindi capace di non crollare strutturalmente durante l’incendio.
  • ERMETICITÀ – differentemente da quello che il senso comune porterebbe a pensare questo termine non indica che la porta debba sigillare completamente l’ambiente ma che debba impedire il passaggio agli ambienti limitrofi di fiamme, vapori e gas prodotti dal fuoco.
  • ISOLAMENTO TERMICO – indica invece la capacità della porta di ridurre la trasmissione di calore, mantenendo entro dei limiti prefissati la temperatura degli ambienti non esposti all’incendio stesso.

Il numero che accompagna la sigla REI (o EI nel caso della normativa europea) indica i minuti primi di resistenza garantita dalla porta in caso di incendio. Il minutaggio viene stabilito attraverso test specifici (eseguiti da organismi certificati) e determinato per arrotondamento per difetto (quindi se la porta ha resistito 36 minuti al fuoco, sarà certificata come porta Rei30). La classificazione prevede le seguenti classi di resistenza e riguarda non solo l’anta ma tutti gli elementi e i meccanismi che vanno a comporre la porta:

  • Rei 10
  • Rei 15
  • Rei 20
  • Rei 30
  • Rei 45
  • Rei 60
  • Rei 90
  • Rei 120
  • Rei 180
  • Rei 240
  • Rei 360

Nella nostra gamma abbiamo inserito le porte tagliafuoco con maggiore richiesta sul mercato, vale a dire la porta Rei 30, la porta Rei 60 e la porta Rei 120. Possiamo inoltre vantare l’unica porta tagliafuoco Rei 120 in legno presente sul mercato.

 

porte per hotel colorate blu

 

TIPOLOGIE DI PORTE TAGLIAFUOCO

Oltre alla classificazione che abbiamo appena visto, le porte Rei possono differire per grandezza (la porta può essere singola oppure doppia), per tipologia di apertura, per materiale e per stile. Molto richieste sono ad esempio le porte REI in versione a Filomuro, una soluzione che combina la sicurezza ai trend nell’interior design.

 

Porta tagliafuoco Rei a filo muro

porta tagliafuoco REI 120 progetto chiusa

 

PORTE REI: SICUREZZA ANCHE PER CHI SOCCORRE

Va ricordato che l”importanza delle porte tagliafuoco REI si estende anche perché questo tipo di porte assicura un’uscita più sicura alle persone che si trovano nell’edificio in cui sono divampate le fiamme, permette ai soccorritori di agire in maggiore sicurezza e inoltre consentono una maggiore protezione dei beni che si trovano collocati nelle stanze attigue a quella in cui è scoppiato l’incendio. 

Trova negozio porte tagliafuoco

Hai un hotel oppure sei proprietario di un edificio pubblico in cui è obbligatoria l’installazione di porte Rei? Vuoi incrementare la sicurezza del magazzino in cui riponi materiali infiammabili? Scarica il catalogo delle nostre porte Rei oppure contatta il punto vendita più vicino a te per farti illustrare tutte le caratteristiche della nostra gamma.