Pulizia e Manutenzione di un Bagno con Parquet

Quando si decide il pavimento per la casa, si ricerca sempre una soluzione che sia elegante, resistente e duratura e proprio per questo spesso la scelta ricade sul pavimento in legno.
Se però non abbiamo esitazioni nella scelta del parquet per camere da letto, salotto e disimpegni, quando si considera l’idea del parquet in bagno, i pro e i contro si accavallano.
Diciamolo una volta per tutte: il parquet può essere posato potenzialmente ovunque, basta scegliere quello giusto e seguire qualche piccolo accorgimento nel tempo per evitare che si rovini.
Andrà senza alcun dubbio selezionato un legno che sia resistente e stabile, come per esempio il rovere.
Le soluzioni di parquet Garofoli sono una scelta ottimale in quanto realizzato solo con rovere pregiato e proveniente da foreste gestite in modo ecosostenibile.

Passiamo adesso alla paura più grande per il mix bagno pavimento legno: l’ umidità.
In realtà l’umidità ambientale, quella che si forma dopo aver fatto il bagno, non  rovinerà il parquet bagno se ci assicuriamo di arieggiare l’ambiente il più possibile, evitando che la condensa rimanga intrappolata all’interno.
Precisata questa piccola accortezza, questo pavimento in legno andrà mantenuto come in qualsiasi altro punto della casa, vediamo quindi insieme come pulire il bagno con parquet.

Bagno con Parquet: Consigli e Raccomandazioni

COME PULIRE IL PARQUET DEL BAGNO

La pulizia ordinaria del parquet è semplice e dovrà essere effettuata utilizzando un’aspirapolvere con spatola a setole morbide oppure utilizzando panni specifici in microfibra elettrostatica per rimuovere la polvere.
Dopo aver rimosso lo sporco superficiale il parquet del bagno andrà lavato usando un panno umido ben strizzato imbevuto con acqua tiepida e detergente neutro o preferibilmente un detersivo apposito per il legno.
Saranno assolutamente da evitare solventi, alcool, acidi o ammoniaca perché potrebbero danneggiare in modo irreparabile la finitura del parquet.

Porta classica laccata bianca garofoli dore

CONSIGLI PER UNA MANUTENZIONE CORRETTA

Oltre alla pulizia, sarà comunque necessario adottare delle piccole accortezze di manutenzione parquet affinché rimanga bello come appena posato:

  • Evitare i ristagni d’acqua dovuti da fuoriuscite di doccia o vasca e quindi in caso di acqua sul pavimento asciugare tempestivamente.
  • Medesima attenzione dovremo prestarla anche con i tappeti usati per agevolare l’uscita dalla doccia, che nel caso vengano impregnati d’acqua e anche solo umidi dovranno essere rimossi appena possibile .
  • Applicare appositi feltrini a mobili o sgabelli presenti nel bagno per evitareche lo sfregamento possa danneggiare il parquet.

Vogliamo comunque ricordare che il legno utilizzato per i pavimenti Garofoli viene sempre sottoposto ad trattamento parquet effettuato con delle recenti tecnologie che riducono al minimo l’attività di manutenzione.

bisystem bagno B 01

Parquet rovere creta

Trova negozio per parquet bagno

Ti piacerebbe inserire nel tuo bagno un pavimento in legno, ma hai dei dubbi? Vieni nei nostri negozi per scegliere il parquet giusto con l’aiuto ti progettisti qualificati che ti faranno vedere dal vivo tutte le tipologie disponibili e toccare con mano l’indiscussa qualità dei parquet Garofoli.